Giannattasio - porte e finestre dal 1923
Home > Mondo Legno > La scelta del prodotto

La scelta del prodotto

Quando si deve individuare il tipo di serramento e di porta da acquistare, occorre badare ad una serie di fattori.

SERRAMENTI
I fattori chiave da considerare per scegliere un buon serramento sono:

  • Isolamento termico: scegliendo il materiale giusto e abbinando al serramento particolari vetri, è possibile trattenere all’interno della propria abitazione, il calore nel periodo invernale ed il fresco del condizionatore nel periodo estivo, con un evidente risparmio energetico.
  • Abbattimento acustico: se si vive in una zona rumorosa, conviene affidarsi ad un serramento in grado di isolare dai rumori esterni. I doppi vetri, le guarnizioni di tenuta in chiusura montate sui quatto lati, forniscono un elevato abbattimento acustico. Si può aumentare ulteriormente l'isolamento installando vetri stratificati, fonoisolanti, con la possibilità di avere un abbattimento acustico fino a 42 decibel.
  • Esposizione ai fattori atmosferici: va verificata la posizione dei serramenti in relazione alla loro esposizione agli agenti atmosferici. In particolare, è necessario considerare se sono coperti da balconi o tettoie, e se sono protetti da avvolgibili, persiane o altro.

Un serramento si distingue per la sua bellezza, per lo stile, per la tecnologia utilizzata e per i materiali impiegati.
Rispetto a quest’ultimo elemento, le finestre attualmente in commercio sono in:

  • legno;
  • legno-alluminio;
  • alluminio;
  • PVC.

Il legno rispetto a materiali artificiali, come il PVC e l’alluminio, è caratterizzato da un alto isolamento, sia termico sia acustico, e non produce effetti, quali muffe e condense. Presenta un alto coefficiente di tenuta termica ed acustica, e, accoppiato con i giusti vetri, consente di avere un ambiente abitativo bello e davvero confortevole.
È il prodotto maggiormente utilizzato per l’edilizia abitativa e residenziale.

Il serramento in legno-allumino è consigliato in caso di verande e per abitazioni particolarmente esposte alle intemperie, con nessuna copertura o protezione.

I serramenti in allumino e in PVC sono maggiormente soggetti alla produzione delle muffe e delle condense nelle abitazioni; proprio per questo motivo, dopo un’iniziale fase di grande espansione sul mercato, oggi stanno conoscendo un impiego più limitato. In particolare, sono utilizzati per serramenti a contatto diretto e continuo con acqua e umidità, per i capannoni industriali e per l’edilizia non residenziale in genere.

PORTE
Una porta deve adattarsi alle esigenze dell’ambiente in cui va ad inserirsi. Occorre innanzitutto comprendere se vi è la necessità di un'apertura a scorrimento, interna al muro o esterna. Inoltre, è utile interrogarsi sull’opportunità di dare maggiore luminosità all'ambiente, attraverso ad esempio il montaggio di un vetro.

Dopo aver appurato le esigenze di base, la scelta della porta deve dipendere dal gusto e dallo stile personale.

Immagine PAGINE
Giannattasio Infissi è un marchio SAF srl - Via Cappelle, 44  -84096 - Montecorvino Rovella (SA)  - P.IVA 04737250656


credits